Ecoway TravelEcoway Travel
Forgot password?

Guatemala: terra magica sospesa nel tempo

,
Friday, 24, April, 2020
12 giorni
15
2295.00

Guatemala: terra magica sospesa nel tempo

Viaggio di gruppo in Guatemala, la culla dei Maya, esplosione di colori, terra magica sospesa nel tempo.
12 giorni

2295.00
per adulto
0.00
per bambino

Esaurito

Persone in Eccesso

Guatemala: terra magica sospesa nel tempo

dal 24 aprile al 05 maggio

Tour di gruppo

Viaggio alla scoperta del Guatemala, la culla dei Maya

Antigua Guatemala – Mercato di Chichicastenango – Santiago Atitlàn – San Marcos – Rio Dulce – Livingston – Finca Paraiso – Flores – Parque nacional Tikal – Guatemala City

La vostra tour leader sarà Cristina, The Lazy Trotter, appassionata viaggiatrice che ha vissuto in Guatemala e saprà farsi innamorare di questo paese

Giorno 1: Volo e partenza

**Per chi parte da Milano Malpensa con il volo dell’accompagnatore

Oggi inizierà una bellissima avventura! Partirete dall’Italia ed arriverete in giornata in Guatemala. Verrete ricevuti in aeroporto agli arrivi ed accompagnati al vostro hotel ad Antigua Guatemala (1500mslm). Il tragitto dura circa mezzora. Avrete la serata libera per recuperare il jet-leg e la stanchezza del viaggio.

Oggi avremo la giornata libera per scoprire Antigua Guatemala (1580m), bellissima cittadina situata in una fertile vallata circondata da maestosi vulcani. Dichiarata patrimonio dell’Umanità nel 1979, è famosa per la sua architettura barocca coloniale e per le suggestive chiese in rovina. Antigua fu la prima capitale del Guatemala fino al 1773 quando una serie di terremoti costrinsero gli abitanti a spostare la capitale nella più sicura valle adiacente.

Potremo visitare le chiese e i mercati di artigianato della città (ce ne sono 3: quello del Carmen, quello nella Calle del Arco e quello di Artesania Municipal, molto carino perché sito di fronte a un mercato locale pieno di tutto,  giusto dietro al parcheggio dei bus dove potrete fare un sacco di foto bellissime alle famose camionetas del Guatemala).

Dopo colazione inizieremo un viaggio nel cuore del Guatemala. Viaggeremo attraverso i paesaggi degli altipiani, dove le colline verdi sono piene di ortaggi e di fiori. Nei piccoli villaggi gli abitanti vestono tipici abiti colorati pascolando le pecore, lavorando la terra o semplicemente andando al mercato. Ogni giovedì e domenica il mercato multicolore di Chichicastenango compare e scompare  come vuole l’antica tradizione dell’altopiano guatemalteco. Il mercato è uno dei pochi luoghi mistici dove, fra incenso e preghiere, la religione Cattolica viene fusa insieme ad ancestrali riti Maya, creando nella chiesa di Santo Tomás un’atmosfera unica.Dopo la visita del mercato ci sposteremo al museo Pascual Abaj, dove potremo apprezzare tutte le maschere utilizzate per i diversi balli folclorici. In questo museo è possibile vedere il dio maya Mashimòn, rappresentato come un vecchio e saggio nonno, incarnante gli spiriti degli antenati. Terminato il tour continueremo il viaggio fino al paesino di San Juan la Laguna, sulle sponde del Lago de Atitlàn. Si racconta che millenni fa, proprio in questo lago circondato da numerosi vulcani, sia nata la cultura maya sviluppatasi in seguito più a nord al confine col Messico. Se città come Tikal sono state abbandonate, qui i maya sono ancora presenti e numerosi. Nei 12 paesini affacciati al lago, chiamati con i nomi dei 12 apostoli, vi risiedono 3 etnie maya, con diverse lingue e tradizioni.

Saremo ospiti per 2 notti presso famiglie locali nel paesino di San Juan la Laguna.

Dopo colazione partiamo per San Juan la Laguna dove al porticciolo verrà a prenderci un/a volontaria italiana in Servizio Civile presso l’Associazione “Alma de Colores(da verificare la presenza di volontari italiani in servizio civile a novembre, in alternativa c’è sempre la responsabile della onlus) che, insieme al “Centro Maya” fornisce terapie a ragazzi/e con disabilità nel paesino di San Juan la Laguna. Le attività prevedono anche l’inserimento lavorativo di questi ragazzi, infatti è stato creato un ristorantino vista lago molto carino, dove lavorano i ragazzi del centro supportati da personale locale.

Insieme ad una volontaria italiana visiteremo il paesino, vedremo i bellissimi murales ed i dipinti di artisti locali e le attività delle due Associazioni, fra cui un centro dove delle ragazze sordo mute lavorano i tessuti per creare bellissime opere di artigianato. Terminata la visita pranzeremo nel ristorantino e proveremo dei buonissimi piatti, molto più colorati e sani rispetto alla media del Guatemala, tanto che il ristorante è stato inserito nelle guide della Lonely Planet 2018.   Avremo il pomeriggio libero per esplorare San Juan La Laguna. A pochi passi da “Alma de Colores” c’è  la Cooperativa “La Voz que clama en el desierto”. Questa cooperativa riunisce tanti piccoli contadini produttori di caffè. Qui potremo vedere le fasi della lavorazione, dalla pulitura all’essicazione fino alla tostatura dei chicchi. Importante è il fatto che la Cooperazione Italiana sostenga le attività del progetto “CaféyCaffé”, volte a migliorare la qualità di vita delle famiglie contadine.   Include: guida, attività, visite, pranzo collettivo e donazione ai progetti sociali.

Questa giornata sarà dedicata alla visita dei paesini di Santiago Atitlàn e San Marcos.A Santiago conosceremo la spiritualità e le credenze della cultura maya Tzutujil e potremo apprezzare i vestiti tradizionali in tutto il loro splendore: gli uomini portano dei pantaloni bianchi fino al ginocchio con linee verticali color lillà, camicia a maniche lunghe e sombrero; le donne portano il tradizionale huipil bianco, con disegni geometrici, una cintura rossa e delle bellissime gonne. Una delle attrazioni principali di Santiago Atitlàn è sicuramente la visita di Maximon, divinità maya rappresentante lo spirito degli antenati e personificato come un nonno, vecchio e saggio. Gli sciamani locali accendono incensi e cantano preghiere in lingua maya mentre i locali offrono a Maximon sigari, alcool e fiori, e gli annodano al collo una cravatta per ogni richiesta esaudita. Continueremo il tour nel paesino di San Marcos, più immerso nella natura rispetto a Santiago, meta prediletta da molti hippie che qui trovano nel silenzio della natura ampi spazi per praticare yoga, meditare e mangiare vegetariano. Durante gli spostamenti nel Lago Atitlán navigheremo sempre con la nostra barca privata. Nel tardo pomeriggio ci trasferiremo a Panajachel da dove rientreremo in mezzo privato a Città del Guatemala. Include: guida, attività e  visite, barca privata e trasporto privato.

Alloggeremo per 1 notte presso “Hotel Panamerican” a Città del Guatemala

Dopo colazione ci sposteremo al Lago di Izabal, il più grande lago del Guatemala (5 ore e mezza in van). Spettacolare è Rio Dulce, un corridoio d’acqua che collega il lago all’Atlantico, un vero e proprio paradiso per la biodiversità. All’arrivo ci aspetterà una barca per accompagnarci all’eco-lodge immerso nella vegetazione dove alloggeremo.

Dopo la colazione inizieremo il tour alla scoperta di Río Dulce visitando l’isola degli uccelli, dove avremo l’opportunità di fotografare questi straordinari animali che nidificano su questa piccola isola. Arriveremo finalmente a Livingston, sulla costa caraibica del Guatemala. La città è molto diversa da tutte le altre del Paese per via delle sue origini garifune. Qui infatti non ci sono i discendenti dei Maya ma degli schiavi neri vittime della tratta inglese che li portò lungo tutte le coste dei Caraibi per lavorare alle piantagioni. In città vedremo l’architettura in stile coloniale inglese e le tradizioni culinarie e musicali d’origine africana.  In barca poi raggiungeremo Playa Blanca, la spiaggia più bella del Guatemala, e Siete Altares, una serie di sette pozze di acqua dolce nascoste nel bosco

Dopo colazione prenderemo la nostra barca per raggiungere il paesino di Rio Dulce da dove partiremo in direzione di Flores, nel nord del Guatemala (circa 4h di viaggio). Durante il cammino ci fermeremo a visitare la Finca Paraiso, una bella cascata termale nascosta dalla fitta vegetazione. E’ possibile fare il bagno stando attenti a non scottarsi. Dopo questa breve escursione ripartiremo per Flores, una bellissima isola dentro il lago di Petén Itza, il terzo lago del Guatemala per grandezza.

Alloggerete 2 notti presso “Hotel Casona de la Isla” a Flores.

Dopo la colazione prenderemo il van che vi porterà al Parco Nazionale di Tikal, dove inizieremo la visita guidata delle più importanti rovine del mondo Maya. Nascosti da una natura strabiliante, habitat di scimmie urlatrici, uccelli colorati e coatì, troveremo dei bellissimi templi millenari che testimoniano la nascita, lo splendore e la fine di una delle civiltà più importanti del pianeta, i Maya.

Avremo la possibilità di salire sui templi più alti, dove le cime svettano al di sopra della foresta e potremo ammirare il mare verde che circonda Tikal, la città delle voci. Finito il tour, rientreremo a Flores

Include: guida, trasporto privato, entrata al Parco Nazionale di Tikal.

Oggi prenderemo il volo interno da Flores a Città del Guatemala.

Arrivati all’aeroporto saremo accompagnati in hotel.

Alloggerete per 1 notte presso “Hotel Panamerican” a Città del Guatemala

Dopo colazione faremo un tour guidato della capitale, conosceremo il Palacio Nacional de Cultura, il Palazzo del Governo, la Plaza de la Constituciòn, il Mercado Central, la Catedral etc..Ad ora opportuna, verrete accompagnati all’aeroporto internazionale “La Aurora”, in tempo per prendere il volo di rientro in Italia.

Oggi atterrerete a Madrid e vi dividerete per i rispettivi aeroporti italiani.


Ecco alcune foto di Cristina, la vostra tour leader!

Quota a persona in doppia con minimo 15 partecipanti: € 2.295,00

Con minimo 10… € 2.395,00

La quota include:

  • Volo internazionale*
  • Volo interno da Flores a Guatemala City con TAG Airlines
  • Tasse aeroportuali
  • Tour come da programma
  • Pernottamenti come da programma  (8 notti in hotel; 2 notti in famiglia a San Juan La laguna, con colazione)
  • 8 colazioni
  • 1 Tour leader in partenza dall’Italia
  • Barca privata durante i tour nel Lago Atitlàn e Rio Dulce
  • Guide locali per i tour menzionati (lingua spagnolo/inglese)
  • Entrata al Parco Nazionale di Tikal
  • Assistenza 24h su 24h
  • Assicurazione medico-bagaglio
  • Sacca Ecoway Travel

*volo da riconfermare al momento della prenotazione

La quota non include:

assicurazione annullamento obbligatoria (€89)pasti, escursioni facoltative e extra non inclusi ne la quota include

In questo tour si cammina molto per vivere l’esperienza al meglio.
La tour leader non è una guida locale, è colei che si prenderà cura del gruppo e della sua gestione.
Cristina è una grande viaggiatrice appassionata di centroamerica, conosce bene il territorio, la cultura del luogo e la lingua. Ha vissuto per qualche mese in Guatemala.