Ecoway TravelEcoway Travel
Forgot password?

Workshop Sudafrica – Dicembre

,
Monday, 16, December, 2019
10 giorni
5
1989.00

Workshop Sudafrica

viaggio volontariato di gruppo in Sudafrica, in collaborazione con Trip To Rescue
12 giorni

1989.00
per adulto
0.00
per bambino

Esaurito

Persone in Eccesso

WORKSHOP SUDAFRICA

volontariato naturalistico nelle riserve africane

Dal 16 al 25/28 Dicembre

NATALE IN SUDAFRICA  

Viaggio di gruppo con guida esperta in partenza da Milano:

accompagna Davide Sita

Viaggio workshop patrocinato da Trip To Rescue

Possibilità di estensione viaggio a Cape Town 

 

1° giorno – 16 dicembre

Ritrovo dei partecipanti in Aeroporto con il nostro Eco-tour leader di Trip to Rescue e partenza tutti assieme con volo internazionale in direzione Johannesburg

 

2° giorno – 17 dicembre

Arrivo a Johannesburg ritiro bagagli e trasferimento con van a Leo Africa

Accoglienta a iniziamo a fare un briefing sulle attività che si andranno a svolgere.

 

3° – 8° giorno  / 18 -23   dicembre

 

Durante tutta la settimana si svolgeranno attività quotidiane di volontariato.

In particolare LEO Africa si occupa di:

-Monitorare dei Big 5 (leoni, elefanti, rinoceronti bianchi e neri, leopardi e bufali) e le iene maculae e brunnee;

-Raccogliere dati sul campo grazie all’aiuto dei volontari e inserirli al computer;

-Scrittura report mensili con i dati raccolti sul campo dai volontari e inseriti nel computer;

-Creare Kit di identificazione per la sezione Marataba del Marakele National Park degli animali monitorati (Big 5 e iene) e stabilirne i numeri e territori. I dati raccolti e i kit di identificazione vengono poi forniti al management del parco che li usa per gestire al meglio la riserva/parco;

-Sistemare di telecamere fotocamere in zone stategiche per antibracconaggio e per monitoraggio degli animali – le foto ricavate vengono usate per creare i kit di identificazione;

-Controllo recinzioni una volta alla settimana;

-Eseguire attivita’ di conservazione delle aree protette: rimozione piante “aliene” – non appartenenti alla flora del Sudafrica; sistemazione strade, pulizia del bush da recinzioni vecchie e elementi inquinanti (plastica, mattoni, metallo) lasciati da insediamenti precedenti la creazione del parco;

-Sleep out nei periodi di luna piena per funzione di antibracconaggio (in base al tempo e al gruppo di volontari);

-Riportare attivita’ sospette nel parco (tracce, elicotteri e aerei a bassa quota)

-Riportare animali feriti al manager del parco;

-Aiutare il veterinario in attivita’ di sedazione di animali qualora necessario;

-Catturare animali da ricollocare in altre riserve (sovrappopolazione) – attivita’ decisa dal management del parco e periodo non deciso da noi. A LEO i volontari svolgono un ruolo attivo, fondamentale e concreto su diversi fronti, aiutando in tutte le attivita’ sopra menzionate. In particolare i volontari sono attivi e vitali su diversi fronti.

 

Sul Campo:

-raccogliendo dati;

-scattando foto per Kit di Identificazione degli animali monitorati;

-aiutando a tracciando gli animali selvatici (leoni, rinoceronti, elefanti, leopardi, iene, bufali etc);

-aiutando in azioni di management della riserva (riparazione delle strade, rimozione di piante “aliene”, controllo erosione, riapertura strade (per motivi logistici e maggiore efficienza dei team anti-bracconaggio);

-aiutando in operazioni veterinarie – queste ultime quando necessario; per esempio cambio/rimozione collare dagli animali selvaggi; sedazione animali feriti – solo alcune specie a rischio.

 

 

Alla base:

-inserendo i dati raccolti sul campo al computer (dati utilizzati poi dallo staff per scrivere rapporti mensili sugli animali monitorati);

-photo editing e organizzazione (foto a disposizione di LEO Africa per creare i kit di identificazione);

-a rotazione, i volontari passano mezza giornata in duty: in questa occasione, i volontari restano alla base o alla mattina o al pomeriggio per cucinare e portare a termine altri compiti domestici/manuali, sistemando le foto scattate sul campo utilizzate per la creazione di kit di identificazione, aiutando a controllare le foto delle camera trap, inserendo dati etc.

 

 

9° giorno – 24 dicembre

Facciamo un ultima colazione nel centro, trasferimento in tempo utile in aeroporto e partenza con volo internazionale.

 

10° giorno – 25 dicembre 

Arrivo in Italia e fine dei servizi

 

Alternativa per chi vuole, individuale: 

9° giorno – 24 dicembre

Facciamo un ultima colazione nel centro, trasferimento in tempo utile in aeroporto e partenza con volo per Capetown.

10° giorno / 25 – 26 dicembre

Cape Town

 

12° giorno / trasferimento

Volo per Milano Malpensa

 

13° giorno 

Arrivo in Italia e fine dei servizi.

Prezzo a persona in camera condivisa

Minimo 4 massimo 5 partecipanti

da € 1989,00

 

La quota include

  • Volo A/R Milano/Roma – Johannesburg*
  • Tasse aeroportuali
  • Pernottamento presso Leo Africa
  • Trattamento All-inclusive pasti per una settimana al centro
  • Tutte le attività descritte nel programma le quali sono soggette all’esigenza del centro
  • Trasferimento da e per l’aeroporto
  • Assicurazione medico-bagaglio (massimale 30.000,00 – possibilità di aumentare il massimale su richiesta)
  • Accompagnatore guida naturalista in partenza dall’Italia
  • Assistenza del tour leader durante tutta la durata del viaggio
  • Workshop organizzati da Trip to Rescue in loco
  • Assistenza tour operator

 

La quota non include:

  • Mance e Extra non espressamente indicati ne la quota include
  • Assicurazione annullamento

NB*Quota volo da confermare al momento della prenotazione,

potrebbe subire variazioni in base al periodo di conferma

 

SUPPLEMENTO CAPE TOWN SU RICHIESTA

I WORKSHOP DI TRIP TO RESCUE

“Il Volontariato nelle riserve africane” è un progetto specializzato nel Volontariato naturalistico nel continente africano, organizzato per avvicinare le persone al tema della conservazione degli animali selvatici in pericolo di estinzione.

All’interno di una fantastica riserva naturale in Sud Africa, si lavorerà a fianco dei ricercatori, volontari e ranger per una esperienza formativa unica fuori dai normali contesti turistici.

 

Cos’è Trip to Rescue?

Trip to Rescue è un progetto di AIEA: associazione nata per favorire l’ecoturismo attraverso percorsi formativi e per sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema della tutela della natura.

 Trip to Rescue nasce con l’obbiettivo di fornire informazioni chiare, conoscenza di base e viaggi studio a tutti coloro che desiderano partecipare attivamente a Progetti di Tutela e Conservazione della fauna selvatica africana.

I servizi forniti da Trip to Rescue sono:

 1- Informazioni chiare: se desideri partire autonomamente per un Progetto di Conservazione nostro partner, puoi accedere alla pagina VOLONTARIATO e leggere le schede informative nelle quali troverai tutti i riferimenti per comunicare la tua candidatura direttamente a loro.

 2- Conoscenza di base:  se preferisci ricevere informazioni e specifiche sul lavoro da svolgere nei Progetti di Conservazione, puoi aderire ai nostri corsi formativi. Le date saranno inserite nel sito alla pagina PROGETTI

 3- Viaggi workshop: se non vedi l’ora di conoscere l’africa e le fantastiche persone che proteggono la sua biodiversità, Trip to Rescue insieme ad Ecoway Travel organizza spedizioni guidate presso le riserve dove questi ricercatori, veterinari, tecnici e volontari  lavorano e studiano per curare, preservare e proteggere la fauna africana.

viaggio volontariato
4b035414-348b-4708-9713-4e1b924d8073